ps3

SOTTOMISURA 16.2 “Sostegno a progetti pilota e allo sviluppo di nuovi prodotti, pratiche, processi e tecnologie”
Progetto finanziato dall’Unione Europea - Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale - FEASR

VITINNOVA

SITEMAP

SITEMAP

INFO & CONTATTI

INFO & CONTATTI


facebook
flickr
whatsapp

facebook
flickr
whatsapp

CSEI Catania - Centro Studi di Economia applicata all'Ingegneria

Via S. Sofia, 100 - 95123 Catania,


+39 0957147561 

info@cseicatania.com

info@progettovitinnova.iT

CSEI Catania - Centro Studi di Economia applicata all'Ingegneria

Via S. Sofia, 100 - 95123 Catania,


+39 0957147561 

info@cseicatania.com

info@progettovitinnova.iT

VITINNOVA

VITINNOVA

whatsapp image 2021-09-22 at 10.32.02.jpeg

Tecniche innovative e sostenibili nel trattamento e recupero degli scarti e dei reflui della filiera vitivinicola 

Tecniche innovative e sostenibili nel trattamento e recupero degli scarti e dei reflui della filiera vitivinicola 

IL PROGETTO

ps3

www.progettovitinnova.it @ All Right Reserved 2022 - Sito web realizzato da Flazio Experience

www.progettovitinnova.it @ All Right Reserved 2022 - Sito web realizzato da Flazio Experience

Il progetto è finalizzato all’ottenimento di un prodotto innovativo e di migliore qualità permettendo una diversificazione delle attività agricole.

tw-40
img_20210908_095731.jpeg

IL PROGETTO

VITINNOVA

Il progetto è finalizzato allo sviluppo di tecniche e metodi per la valorizzazione e l’uso sostenibile delle acque reflue e dei residui e sottoprodotti del comparto vitivinicolo.

LE AZIONI DEL PROGETTO

Le attività del progetto

Il progetto, grazie all’ampio e consolidato know how delle istituzioni di ricerca coinvolte, si propone di:

AZIONE NO.1

Management

A.) Coordinamento e pianificazione delle attività progettuali
B.) Monitoraggio finanziario, fisico e procedurale.

AZIONE NO.2

Fitodepurazione di reflui enologici

A.) Sviluppo di sistemi di fitodepurazione per il trattamento dei reflui enologici.

B.) Valutazione delle efficienze di rimozione dei principali inquinanti chimico-fisici in sistemi di fitodepurazione.

C.) Valutazione della risposta bio-agronomica delle specie vegetali impiegate nei sistemi di fitodepurazione.

D.) Valutazione della compatibilità delle acque reflue trattate ai limiti imposti dal D.Lgs. 152/2006 per lo scarico su suolo/corpo idrico superficiale e quelli del D.M. 185/2003 per il riuso a scopi irrigui.
 

AZIONE NO.3

Riuso irriguo di acque reflue enologiche fitodepurate

A.) Sviluppo di impianti di microirrigazione per la distribuzione di acque reflue in vigneti;
B.) Valutazione degli effetti del riuso irriguo di acque reflue sulle caratteristiche chimico-fisiche e microbiologiche del suolo.

C.) Valutazione degli effetti del riuso di acque reflue fitodepurate sulla produttività e sulle caratteristiche organolettiche ed igienico-sanitarie di colture di vite.
D.) Valutazione dei quantitativi di elementi nutritivi apportati alle colture con il riuso irriguo delle acque reflue.

AZIONE NO.4

Compostaggio di residui e sottoprodotti enologici

A.) Sviluppo di tecniche per il compostaggio aziendale di residui e sottoprodotti enologici

B.) Valutazione della conformità del compost ai limiti, dei parametri chimico-fisici e microbiologici, imposti dal D.Lgs. 75/2010 e ss.mm.ii. in materia di fertilizzanti.

C.) Valutazione della convenienza economica all’esecuzione del processo di compostaggio in funzione di un impiego del compost prodotto all’interno della medesima azienda e di una potenziale vendita

AZIONE NO.5

Utilizzo del compost prodotto con scarti enologici in aziende agricole

A.) Valutazione degli effetti dell’impiego del compost sulle caratteristiche chimico-fisiche, microbiologiche ed idrauliche del suolo.
B.) Valutazione della risposta produttiva di colture di vite ed ortive concimate con compost prodotto con scarti enologici.

AZIONE NO.6

Diffusione dei risultati 

A.) Diffusione delle tecniche di depurazione sperimentate nell’ambito del progetto.

B.) Indicazioni e strumenti finalizzati alla gestione ottimale delle innovazioni di prodotto e di processo implementate nell’ambito del progetto.

C.) Sensibilizzazione degli operatori privati per ammodernamento e diversificazione delle attività agricole.

Risultati attesi dal progetto:

Il progetto consentirà di:

1) Riduzione degli impatti negativi sull’ambiente determinati dallo smaltimento di reflui enologici insufficientemente trattati.


2) Incremento delle risorse idriche disponibili per l’irrigazione dei vigneti attraverso il riuso delle acque reflue e l’impiego di efficienti sistemi irrigui.


3) Incremento dell’autonomia produttiva delle aziende vitivinicole attraverso la produzione di compost da utilizzare quale ammendante dei suoli coltivati in azienda.


4) Diversificazione delle attività agricole attraverso processi di compostaggio dei residui aziendali.


5) Miglioramento delle caratteristiche organiche del suolo attraverso l’utilizzo, come ammendante, del compost prodotto da scarti vitivinicoli.
.

whatsapp image 2021-11-26 at 10.36.31.jpeg

N E W S L E T T E R

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le novità e gli sviluppi di VITINNOVA

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder